UniversitÓ di Roma "La Sapienza"


Portale della Didattica

Moti relativi

Caduta di un grave in un sistema in accelerazione

In questa simulazione Ŕ rappresentato il moto di caduta di un oggetto all'interno di un autobus che si sta muovendo di moto rettilineo uniformemente accelerato. Lo studente osservi come la descrizione del moto di caduta del grave risulta diversa a seconda se ci si pone in un sistema di riferimento solidale con l'autobus (traiettoria rettilinea) o con l'esterno (traiettoria parabolica). In particolare si noti che la traiettoria, se osservata dall'esterno Ŕ sempre parabolica (rettilinea se la velocitÓ iniziale Ŕ nulla), in quanto l'UNICA forza che agisce sul corpo Ŕ la forza peso, mentre la Fx Ŕ applicata al SOLO carrello. Si ripeta la simulazione osservando adesso la traiettoria dall'interno del carrello. La traiettoria appare ora rettilinea, con pendenza dipendente dalla forza Fx applicata al carrello. Il cambiamento Ŕ dovuto alla presenza della forza di inerzia sul corpo diretta lungo l'asse x (forza fittizia dovuta all'accelerazione del carrello) che sommata (vettorialmente) alla forza peso da una risultante obliqua. La velocitÓ iniziale del corpo Ŕ sempe NULLA, perchŔ Ŕ uguale a quella del carrello e quindi a quella del sistema di riferimento.

DOWNLOAD

About Us | News | Site Map | Contattaci | Aggiornamento: aprile 2004